Giugno 2020 - LA&P

Smart Work – vuoi rendere più efficiente la tua azienda?

Smart Work – o lavoro agile – è uno strumento multilivello che dona all’imprenditore una maggior flessibilità gestionale della sua forza lavoro attraverso

  • la flessibilità dell’orario di lavoro;
  • la flessibilità del luogo di svolgimento della prestazione;
  • la creazione di un sistema retributivo basato su obiettivi.

Lo Smart Work può, altresì, divenire per il dipendente una forma di welfare aziendale che

  • facilita gli equilibri casa-lavoro;
  • riduce i tempi e i costi di trasporto al luogo di lavoro;
  • stimola a una maggior produttività grazie a incentivi mirati e individualizzati.

Le esperienze di smart working , infatti,si sono diffuse spontaneamente nelle aziende italiane.
LA&P offre alle Aziende la sua esperienza per affinare le modalità di lavoro agile attraverso un approccio che unisce tecnologia, normativa e ricerca della maggiore efficienza , attraverso un approccio basato su tre elementi:

  • Risorse umane. È necessario adattare l’organizzazione aziendale a un nuovo concetto di lavoro: il personale che deve essere pronto a rivedere il proprio ruolo in un’ottica di flessibilità e disponibile a creare maggiori sinergie con il management.
  • Tecnologia. Le modalità di lavoro sono “agili” e tecnologicamente avanzate e l’accesso ai dati aziendali deve essere possibile da remoto, consentendo forme di lavoro più efficienti e altamente personalizzate.
  • Monitoraggio costante. È indispensabile un’analisi dei risultati del lavoro per valutare l’efficienza del personale a seguito dell’introduzione del nuovo modello organizzativo del lavoro.

A cosa può essere utile lo “Smart Work”?

  1. Abbattere il costo degli straordinari dei dipendenti;
  2. Abbattere i costi relativi agli ambienti di lavoro (costi di locazione, energia elettrica, riscaldamento, pulizia);
  3. Creare un sistema di controlli informatizzati individualizzati sul lavoro di singoli dipendenti;
  4. Nella gestione dei rapporti di lavoro, accentuare l’importanza della contrattazione individuare piuttosto che collettiva;
  5. Premiare i dipendenti più produttivi con giorni di lavoro da casa;
  6. Tagliare i costi e i tempi di raggiungimento del luogo di lavoro per i dipendenti;
  7. Rendere indipendente la collocazione temporale della prestazione di lavoro di alcuni dipendenti dagli orari della struttura;
  8. Favorire l’equilibrio famiglia-lavoro per i dipendenti;
  9. Favorire il lavoro femminile e dei dipendenti con alti carichi famigliari (disabili o grandi anziani in famiglia).

Passaggi necessari per inserire lo “Smart Work” in azienda

  1. Analisi degli obiettivi che l’imprenditore vuole raggiungere con lo “Smart Work”;
  2. Analisi del modello aziendale;
  3. Individuazioni delle possibili posizioni lavorative da trasformare in “Smart Work”;
  4. Individuazione delle modalità di “Smart Work” ottimali per la posizione (durata del contratto, % di ore settimanali da convertire; sistema retributivo, sistema di controllo, sistema sanzionatorio);
  5. Analisi costi dei fornitori di servizi (es. azienda informatica che fornisce software di controllo, costi delle attrezzature tecnologiche necessarie);
  6. Analisi dei vantaggi;
  7. Creazione di un’offerta individualizzata;
  8. Proposta al dipendente del contratto di “Smart work”;
  9. Ottenimento delle autorizzazioni (se necessarie);
  10. Attivazione;
  11. Mantenimento e controllo delle prestazioni.

Richiedi un appuntamento per analizzare le esigenze del Tuo Business e conoscere e Modelli di Smart Work per piccole e medie imprese.

Il nostro team di esperti in materia di diritto del lavoro e privacy supporta costantemente le Aziende nella creazione di modelli di Smart Work personalizzati.

Sono a tua disposizione per ogni dubbio: clicca qui per contattarci.

Read more
Calendar
Giugno: 2020
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  
Social